Archivio per la categoria ‘Senza categoria’

TSHIRT MAGLIA UOMO LIMITED EDITION

T-Shirt da uomo – NUOVA COLLEZIONE – Limited Edition
PRIMAVERA / ESTATE 2013
100% COTONE – Cotone fiammato – modello trendy
100% MADE IN ITALY
NUOVO CON CARTELLINO – colore BIANCO
Stile Happiness
“Io mi dichiaro normale la questione è ormai assodata
il Pesce va con la Patata”

lavora con noi

Pop Art nel Mondo è un post speciale dedicato a tutte quelle persone che amano viaggiare e sono attratte dalla corrente artistica più importante a partire dal dopoguerra.
Su questo articolo, che aggiornerò ogni qualvolta recluterò informazioni certe, avrete la possibilità di trovare gli eventi o le mostre d’arte e design stile pop art più vicine al vostro luogo di villeggiatura.
Pop Art inglese: Sasso, carta, forbici.

Questa volta ci spostiamo a Londra, al Waddington Custot Galleries, che ospita Peter Blake. Esponente di punta della Pop Art inglese. Sua è la copertina di un album considerato una delle pietre miliari della musica:

quella di Sgt. Pepper’s Lonely Hearts Club Band dei Beatles 

(ma poi son venute anche quelle per altri colossi della scena rock e pop come Who e Oasis).

 

 

 

 

 

La mostra è in programma dal 21 Novembre 2012 fino al 15 Dicembre 2012 al Waddington Custot Galleries

Chi è Peter Blake, Sir Peter Blake ha studiato alla Scuola d’Arte Gravesend, prima di essere accettato nel Royal College of Art di Londra. Si è laureato nel 1956, dopo aver completato il servizio militare, e ha ricevuto il premio Leverhulme di ricerca per studiare arte popolare durante un viaggio in Olanda, Belgio, Francia, Italia e Spagna. A seguito di questo, Blake ha insegnato per un certo numero di anni in varie scuole d’arte londinesi, tra cui St. Martins e il Royal College of Art, per tutto il tempo di lavoro e l’esposizione.
Blake ha tenuto la sua prima mostra personale nel 1962 presso la Galleria Portale; poi a Robert Fraser Gallery (1965) e al Leslie Stampe Waddington (1969). Dagli anni ’70, il suo lavoro è stato esposto regolarmente in mostre personali in tutto il mondo, tra cui la Galleria Nishimura, Tokyo (1988) e la Galleria Govinda, Washington DC (1992). La sua prima mostra retrospettiva si è svolta già nel 1969 alla City Art Gallery, Bristol. Retrospettive successive si sono svolte nel 1973 presso il lo Stedelijk Museum, Amsterdam, tour ad Amburgo e Bruxelles e presso la Tate Gallery (1983). Nel 1994 è stato fatto il terzo artista associato del National Gallery di Londra. E ‘stato eletto membro della Royal Academy nel 1981, e fu nominato cavaliere nel 2002. Nel 2007 la Tate Liverpool presenta una grande retrospettiva del lavoro di Peter Blake per poi passare al Museo de Bellas Artes de Bilbao nel 2008.

La galleria Waddington CustotGalleries di Londra gli dedica un’ampia personale.

Titolo della Mostra: “Rock, paper, scissors” – letteralmente sasso, carta, forbici – dal 21 novembre al 15 dicembre 2012.

Tra le opere il celebre ritratto di Elisabetta II realizzato nell’occasione del Giubileo per la copertina di Radio Times.

Waddington Custot Galleries  11 Cork Street, London W1S 3LT  Tel +44 (0)20 7851 2200  Fax +44 (0)20 7734 4146

 

“Progettazione Pop Art” presso il Vitra Design Museum

Una caratteristica centrale della Pop Art è stato il dialogo tra design e arte, che è ora in fase di studio ed in “Progettazione Pop Art” presso il Vitra Design Museum come la prima grande mostra sul tema. Al Vitra Museum troverete opere di artisti come Andy Warhol, Claes Oldenburg, Roy Lichtenstein o Judy Chicago sono in coppia con oggetti di design di Charles Eames, George Nelson, Achille Castiglioni ed Ettore Sottsass. La mostra è completata da una moltitudine di reperti ulteriori, come le copertine degli album, riviste, film e foto di interni contemporanei. Cinquanta anni dopo la dichiarazione ufficiale della Pop Art in una conferenza al Museo di New York of Modern Art, il “Design Pop Art” mostra così una nuova immagine della Pop Art – che riconosce finalmente il ruolo centrale svolto dal design.

La mostra è in programma dal 13 ottobre 2012 fino al 3 febbraio 2013 al Vitra Design Museum

Attraverso il confronto diretto degli oggetti, la mostra si propone di offrire una nuova prospettiva del movimento artistico Pop Art, in cui il design riveste un ruolo fondamentale. Nucleo principale dell’esposizione è l’influenza reciproca che ebbero Arte e Design, ed è preceduta da un “prologo” che mostra come elementi del movimento artistico fossero presenti già negli anni precedenti e allo stesso tempo come il design, disciplina che andava delineandosi negli stessi anni ’30, fosse catalizzatore di nuove idee artistiche.
La mostra si propone inoltre di approfondire la relazione tra  l’oggetto quotidiano e l’immagine,  per capire e chiarire la relazione che ancora oggi lega Pop art, vita quotidiana e cultura consumista. Numerosi seminari, proiezioni di film e altri eventi e attività completano il programma.
Parallelamente alla “Design Pop Art” mostra, la Fondazione Beyeler si trova nelle immediate vicinanze del Vitra Design Museum ha inoltre istituito una sala con opere d’arte di Pop Art, che sono indicati con oggetti di design della collezione del Vitra Design Museum.

Il Vitra Design Museum si trova a Charles-Eames-Str. 2 D-79576 Weil am Rhein – Germany
T +49.7621.702.3200
F +49.7621.702.3590

La Tua Storia Su Fumetto

Pubblicato: 4 novembre 2012 in Senza categoria

La Tua Storia Su Fumetto.

Se avete una bella storia, un aneddoto della vostra vita, un sogno, un ricordo, qualsiasi cosa che possa essere rappresentata su fumetto, non perdete tempo! Inviateci il tutto alla nostra e-mail (latuastoriasufumetto@gmail.com) e noi realizzeremo le vignette della vostra vita…
LA TUA STORIA SU FUMETTO

Premessa:

Finalmente dopo tanta attesa siamo riusciti a decidere, adesso tocca a voi. In questo periodo ho ricevuto molti complimenti per l’idea e mi sono arrivate molte storie e alcuni scrittori sono stati anche generosi effettuando donazioni. Mi sento di ringraziare tutti per la partecipazione e spero che questo progetto continui anche dopo la realizzazione del primo fumetto.

Veniamo adesso alle storie; mi sono arrivate di tutti i generi, dallo spazio all’orror, dall’amore alla solidarietà, alcune molto commoventi altre da ridere. Complimenti siete tutti bravissimi….

Io e la mia redattrice abbiamo impiegato più del previsto per leggere e analizzare bene tutte le storie e siamo arrivati ad una decisione che a mio avviso sarà molto divertente anche per voi. Ci sono piaciute 3 storie in particolare ed abbiamo pensato, non sapendo quale scegliere, di farla scegliere a voi; come? Aprendo una votazione online tra i vostri amici, parenti, sconosciuti, insomma chiunque può votare una delle tre storie, solo per una volta chiaramente. Fate sapere a più persone possibile che avete bisogno di una mano e spargete la voce, la storia più votata sarà trasformata in fumetto.

Tutto Chiaro? Qui sotto posterò i link delle tre storie e per votare dovrete commentare scrivendo solamente il titolo della storia. Le VOTAZIONI SARANNO APERTE DA OGGI VENERDI’  11 MAGGIO 2012 fino a DOMENICA 27 MAGGIO 2012
LE STORIE
LUCA E L’AQUILONE – Tamara Graziani
LUPUS INFABULA – Erica Gazzoldi
THE GAME – Mariaelena Cristiano

Le storie sono rigorosamente posizionate in ordine alfabetico, cliccando sul titolo potrete leggere la storia; non resta che votare….

VOTATE…VOTATE..VOTATE…….

L’Intervista…

Pubblicato: 16 marzo 2012 in Senza categoria
In Questo articolo vi posto il link della mia intervista dove vi racconto un po di me, sul sito dedicato ai cartoni animati e ai manga. Sito interessantissimo, amanti dei cartoni anni 80 e non solo, date un’occhiata.
Oggi siamo in compagnia dell’artista Simone De Rosa, 34 anni, vive a Roma geometra per esigenza ma nel cuore grande appassionato di disegno e fumetto. Al termine degli studi Simone si è impegnato in varie attività in ambito artistico per approdare all’arte nel 2007. Oggi continua a dipingere e sperimentare nuove idee legate al mondo della Pop Art, in quel  di Roma, senza dimenticare il suo mito di sempre: Lupin…….
Il Resto lo trovate qui:   http://www.cartoonmag.it/news/simone-de-rosa-lupin.html
 
Se avete una bella storia, un aneddoto della vostra vita, un sogno, un ricordo, qualsiasi cosa che possa essere rappresentata su fumetto, non perdete tempo! Inviateci il tutto alla nostra e-mail (latuastoriasufumetto@gmail.com) e noi realizzeremo le vignette della vostra vita…

La Tua Storia Su Fumetto.

Scusate il ritardo…. Ecco le foto della serata dedicata al nuovo FanMovie su Lupin. Io ho esposto alcuni dei miei quadri, mi sono divertito e a me è sembrata una bella esposizione!!

Ma io sono di parte.. Ecco gli scatti:

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

Un saluto a tutti…

Il Guggenheim. L’avanguardia americana 1945-1980

Dal 7 Febbraio al 6 Maggio 2012 mostra imperdibile al Palazzo delle Esposizioni

Dal 7 febbraio al 6 maggio 2012 il Palazzo delle Esposizioni di Roma presenta Il Guggenheim. L’avanguardia americana 1945-1980, sessanta capolavori dalla collezione permanente della Solomon R. Guggenheim Foundation.
La mostra è organizzata da The Solomon R. Guggenheim Foundation, New York, con l’Azienda Speciale Palaexpo ed è curata da Lauren Hinkson.

Più di 50 gli artisti in mostra tra cui Jackson Pollock, Willem de KooningMark RothkoArshile GorkyAlexander Calder, Roy Lichtenstein, Robert RauschenbergAndy Warhol, Richard Serra, Kenneth NolandChuck Close.

Attraverso i capolavori di questi artisti Il Guggenheim. L’avanguardia americana 1945-1980 illustra i principali movimenti dell’arte statunitense a partire dal secondo dopoguerra, passando dall’Espressionismo astratto alla Pop Art, dal Minimalismo al Post-minimalismo, dall’Arte concettuale al Fotorealismo, prendendo in esame un periodo segnato da sfide radicali alla tradizione consolidata: una spettacolare selezione di dipinti, sculture, fotografie e installazioni provenienti dalla rete museale globale del Guggenheim, in particolare dal Solomon R. Guggenheim Museum di New York, dalla Peggy Guggenheim Collection di Venezia e dal Guggenheim Museum di Bilbao.

Tempo permettendo sicuramente questo weekend sarò li…vorrei fare qualche scatto interessante!!!

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Come poteva mancare alla mia collezione di quadri il mitico Jigen, fedele compagno di Lupin.  Possiamo dire che è il più vizioso del gruppo, Taciturno, accanito fumatore (non manca mai di tenere tra le labbra un mozzicone di sigaretta spenta) e bevitore, sospettoso nei confronti delle donne (ma non totalmente immune al loro fascino). Ma il suo punto di forza è l’enorme talento con la pistola, una mira infallibile, con il suo potente M19 Combat Magnum spara “prontamente, efficacemente e apparentemente a caso“, senza sbagliare mai. Oltre la sigaretta piegata sempre in bocca, il cappello sempre calato sugli occhi è una costante del suo stile di vita. Ma adesso basta parlare, vi lascio al quadro!!!

Daisuke Jigen

Questo è il mio Jigen, quadro 40×40 cm, acrilico su tela con uno sfondo argento che a me piace molto…a voi???